GIRO 2014: CON BANDIERA ALL’ATTACCO, ANCORA IN EVIDENZA LA ANDRONI VENEZUELA

97° Giro d’Italia

Oltre duecento chilometri in fuga da parte di Marco Bandiera, che si è così  reso protagonista di una buona prova in compagnia con altri tre portacolori di
squadre Professional: Zardin della Bardiani, Fedi della Neri e Agudelo della  Colombia. Il portacolori della Androni Venezuela è stato il promotore della
fuga che ha caratterizzato la tappa partita da Sassano. Appena dopo il via, il  quartetto ha iniziato a aumentare il vantaggio sul gruppo registrando un
massimo di 13 minuti per essere infine ripresi prima della salita finale di  Montecassino. Ancora una volta la formazione diretta da Gianni Savio e Giovanni
Ellena ha dimostrato grande combattività. Una nota davvero sfortunata per  Franco Pellizotti e Diego Rosa rimasti coinvolti nella maxi caduta che ha
pregiudicato la gara a diversi corridori. Rosa è riuscito a ripartire subito e  rientrare nel gruppo dei primi e si è classificato al dodicesimo posto sul
traguardo di Montecassimo – che ha registrato il successo della maglia rosa  Michael Mattheus – mentre Pellizotti, ripresosi con difficoltà dall’incidente,
è rimasto più attardato nonostante il gran lavoro dei compagni di squadra,  primo fra tutto il giovane Yonder Godoy.

200 Visite totali, 2 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *