SOMMA LOMBARDO: ANCORA MICHAEL BRESCIANI!

E’ ancora Michael Bresciani ad alzare le braccia la cielo: il traguardo di Somma Lombardo (Va) si conferma adatto alle qualità del 21enne mantovano che aveva già vinto su queste strade nel 2014, e regala l’ottava soddisfazione personale al velocista in casacca bianco-rosso-verde, la 31^ stagionale per la Zalf Euromobil Désirée Fior.
Una gara combattuta sin dall’inizio, come è nella tradizione del Gran Premio Somma, quella che ha visto i ragazzi diretti da Luciano Camillo, Gianni Faresin e Luciano Rui controllare tutte le azioni più pericolose prima di pilotare nel migliore dei modi lo sprint vincente di Michael Bresciani.
Impeccabile la volata di Bresciani che non ha avuto problemi a precedere nettamente sulla linea d’arrivo Moschetti (Viris) e il compagno di colori Marco Maronese. A completare la festa della compagine trevigiana anche il quinto posto di un sempre combattivo Andrea Vendrame.
“Mancano ormai solo due giorni alla chiusura della nostra stagione ma i ragazzi sono stati bravi a mantenere la concentrazione e a dare il massimo anche nella gara di oggi. Non era facile districarsi tra i tanti tentativi di fuga che si sono susseguiti ma quando il gruppo è tornato compatto abbiamo puntato tutto sullo sprint di Bresciani che ha confermato di essere uno degli atleti più in forma del momento” ha commentato dopo il traguardo Luciano Rui “Martedì ad Acquanegra chiuderemo il nostro 2016 ma non andremo a fare una semplice gita: i ragazzi hanno dimostrato di stare bene e per questo il nostro obiettivo sarà quello di fare il possibile per chiudere in bellezza”.

ORDINE D’ARRIVO:
Iscritti: 203 Partiti: 159 Arrivati: 58

1. Michael Bresciani (Zalf Euromobil Désirée Fior) km 160 in 3h31’00” media 45,498 km/h
2. Matteo Moschetti (Viris Maserati Sisal Matchpoint)
3. Marco Maronese (Zalf Euromobil Désirée Fior)
4. Oliviero Troia (Team Colpack)
5. Andrea Vendrame (Zalf Euromobil Désirée Fior)
6. Federico Burchio (GM Europa Ovini)
7. Alessandro Fedeli (General Store bottoli Zardini)
8. Jalel Duranti (Viris Maserati Sisal Matchpoint)
9. Aleksandr Riabushenko (Soligo Amarù Sirio Palazzago)
10. Samuele Oliveto (Equipe Exploit)

457 Visite totali, 2 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *