JUNIORES: BELLA STAGIONE DELLO STABBIA DOVER E DELLA IPERFINISH

STABBIA(FI).- Festeggiata con un convivio partecipato la stagione ciclistica del Gruppo Sportivo Stabbia Dover Andia Fora e del Gruppo Sportivo Iperfinish. Un’unica famiglia (la fondazione risale al 1974) con lo Stabbia che si è occupato di juniores e giovanissimi, mentre l’Iperfinish ha seguito da vicino esordienti e allievi. Eccellente la stagione degli juniores con sette vittorie, frutto del tris di Niccolò Ferri, campione toscano a cronometro della montagna e primo anche in una gara a tappe in Francia, mentre hanno vinto due gare a testa i bravi e brillanti Gabriele Ninci e Filippo Magli, quest’ultimo al debutto in categoria e superato nella classifica di rendimento dal solo Andrea Innocenti. Anche l’apporto dei compagni di squadra (il team è stato diretto da Tiziano Antonini e Etelbo Arzilli), si è rivelato prezioso in varie occasioni soprattutto nella trasferta in Francia. Dagli allievi (direttore sportivo Manuel Baccanelli) a Stabbia si attendevano qualcosa di più dei vari piazzamenti conseguiti, mentre la squadra esordienti guidata da Fabio Ciaramella ha conseguito una vittoria con Tobia Zingoni e vari piazzamenti. Intensa, brillante e fruttuosa la stagione del gruppo giovanissimi guidato da Roberto Masi. Il G.S. Stabbia Ciclismo ha provveduto nel corso del 2016 ad organizzare varie manifestazioni che hanno avuto pieno successo, merito dei suoi attivissimi dirigenti da Fabio Borgioli a Luciano Benvenuti, dirigente storico del sodalizio stabbiese. Nel corso della serata al Circolo 23 Agosto premiati i cinque atleti juniores che lasciano la società per il passaggio negli under 23 (Ferri, Moschettoni, Maglio, Squilloni, Ninci) e gli sponsor Danilo Bonfanti (Dover), Giacomo Vierucci (Dea-Pel e Iperfinish), Cicli Nieri, Tecnochimica. Infine simpatico siparietto con la giovanissima Greta Zingoni che dopo 6 anni lascia Stabbia per passare esordiente alla PRD Sport San Vincenzo. Greta ha donato tre maglie con significative scritte a Luciano Benvenuti, Fabio Ciaramella e Roberto Masi, per dire loro grazie per quello che hanno fatto, e Greta come ha scritto, conserverà sempre nel cuore il ricordo di questa splendida società che nel 2017 sarà presente ancora con le stesse quattro categorie ed oltre 30 atleti.

1,216 Visite totali, 2 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *