Tour de France Saitama Criterium: Peter Sagan cannibale

SAITAMA (GIAPPONE) – Era la sua prima uscita ufficiale dopo la vittoria dal Campionato del Mondo di Doha. Peter Sagan (Tinkoff) non ha potuto indossare la sua nuova maglia iridata, ma ha reso pienamente giustizia a quella maglia verde che aveva conquistato all’ultimo Tour de France e oggi ha vinto in modo perentorio anche il Saitama Criterium, in Giappone.

Lo slovacco ha atteso il penultimo dei 19 giri del circuito di Saitama per lanciare il suo attacco col quale ha portato via un gruppetto del quale facevano parte anche Chris Froome, Adam Yates e il campione nazionale giapponese Sho Hatsuyuma.

E alla fine, nello sprint ristretto, Sagan è riuscito ad avere la meglio proprio del beniamino di casa Sho Hatsuyama (Bridgestone-Anchor), con Chris Froome (Sky) terzo.

Peter Sagan vince il Saitama Criterium 2016

Peter Sagan vince il Saitama Criterium 2016 (foto A.S.O. / Y.Sunada)

ORDINE D’ARRIVO:

1 Peter Sagan (Tinkoff) 1:22:02
2 Sho Hatsuyama (Bridgestone-Anchor) +0:00
3 Chris Froome (Sky) +0:00
4 Adam Yates (Orica-BikeExchange) +0:05
5 Marcel Kittel (Etixx-Quick Step) +0:12
6 Samuel Dumoulin (AG2R La Mondiale) +0:12
7 Fumiyuki Beppu (Trek-Segafredo) +0:12
8 Shinpei Fukuda (Aisan Racin) +0:12
9 Zico Waeytens (Giant-Alpecin) +0:12
10 Romain Bardet (AG2R La Mondiale) +0:12

fonte bicitv

450 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *