G.P. Industria & Artigianato: una start-list in continua evoluzione

Se oggi, a fare da palcoscenico al grande ciclismo, è il deserto della Penisola Araba, tra poco più di una settimana toccherà alla Toscana con “Strade Bianche” che sabato 4 marzo riproporrà la sfida sulle Crete Senesi. Il giorno successivo sarà la volta del G.P. Industria & Artigianato, classica da quest’anno promossa a categoria 1.HC, che potrà godere di un’ampia diffusione mediatica, grazie soprattutto alla Raiche proporrà circa un’ora e mezzo di diretta TV. Un’opportunità che sarà estesa anche al canale satellitare tematico BIKE CHANNEL (214 piattaforma SKY) e a tutta un’ampia serie di altri canali che consentiranno alla corsa di Larciano, di avere54 Paesi collegati da tutto il mondo.

Un’opportunità storica per la quale gli organizzatori, sull’onda lunga di quanto si è già visto nell’edizione 2016, intendono compensare proponendo un cast di protagonisti davvero importante.  Motivo per cui, a poco più di una settimana dall’appuntamento agonistico, si vanno definendo gli ultimi accordi con i vari team.

A quelli già annunciati, si sono infatti aggiunte due formazioni; entrambe al momento impegnate all’Abu Dhabi Tour. La prima è la compagine “World Tour”che ha sede proprio in quell’Emirato, la UAE ABU DHABI, che domenica 5 marzo aLarciano sarà presente con Simone Consonni, Valerio Conti, Kristijan Durasek,Roberto Ferrari, Filippo Ganna, Przemyslaw Niemiec, Edward Ravasi e Oliviero Troia; indicando come prima riserva il portoghese Rui Alberto Faria Da Costa, che nel 2013 proprio sulle strade della Toscana andò a conquistare il titolo iridato che ad oggi resta la perla della sua carriera ciclistica.

Ha poi assicurato la partecipazione anche l’altra squadra con passaporto italiano che mancava all’appello, la Nippo-Vini Fantini che schiererà al via i seguenti corridori:Pier Paolo De Negri, Nicola Bagioli, Marco Canola, Kohei Uchima, Iuri Filosi,Eduard Michael Grosu, Alan Marangoni e Ivan Santaromita.​

435 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *