I 110 ANNI DEL CLUB CICLO APPENNINICO 1907

 

BORGO SAN LORENZO(FI).- Il Club Ciclo Appenninico 1907 è una delle eccellenze dello sport del Mugello e della Toscana. Questa stagione poi è particolare per la società biancorossa presieduta da Stefano Rossi (vice Enrico Lapucci) in quanto sono trascorsi 110 anni dalla data della sua fondazione.  Anche per questo i dirigenti di Borgo San Lorenzo hanno chiesto l’assegnazione del campionato toscano allievi previsto alla data del 25 giugno. Oltre alla società di Borgo ha richiesto l’organizzazione anche l’Uc Empolese e spetterà al Comitato Provinciale di Firenze decidere in merito. Una stagione particolare anche perché dopo 10 anni il prossimo 18 maggio tornerà a transitare da Borgo San Lorenzo il Giro d’Italia del Centenario in occasione della tappa Forlì-Reggio Emilia e per quel giorno sono previste alcune iniziative. Ma intanto la società prepara l’inizio della stagione. Con la squadra allievi composta da sette atleti il debutto sul circuito di Stabbia il prossimo 26 marzo; con la squadra giovanissimi una settimana dopo. Sulle strade del Mugello ma anche all’interno dell’Autodromo Internazionale le uscite delle due formazioni guidate rispettivamente da Tommaso Quartani con l’ausilio del preparatore atletico Mauro Margheri, mentre del gruppo giovanissimi si occupano da vicino Roberto Militello e Massimiliano Parigi. Nel programma 2017 la società ha previsto l’organizzazione di un paio di gare per giovanissimi, quella per esordienti del 1° Maggio a Luco di Mugello grazie a Giuseppe Rosi e allo sponsor Gianni e Romano Valeri, e due per allievi, il 18 giugno gara che salterebbe in caso di assegnazione del campionato toscano previsto sette giorni dopo, e la classicissima Coppa della Liberazione alla data del 17 settembre con percorso identico a quello dell’edizione 2016 con il “muro” delle Salaiole nel finale e vinta dal veneto Alberto Leoni. Da sottolineare infine la fervida collaborazione garantita alla società dall’amministrazione comunale di Borgo San Lorenzo grazie al sindaco Paolo Omoboni e dalla locale Sezione ANPI presieduta da Paola Poggini, oltre a quella di vari sponsor in occasione delle varie iniziative intraprese. Queste per concludere le due squadre di questa gloriosa società ciclistica.

ALLIEVI: Lorenzo Colferai, Lapo Margheri (riconfermati), Lorenzo Scala e Andrea Casati dall’Aquila, Matteo Scelfo dalla Fosco Bessi, Tommaso Corsini e Federico Belli dalla Gastone Nencini.

GIOVANISSIMI: Lapo e Matteo Berti, Simone e Alessandro Alfieri, Marco e Tommaso Parigi, Christian Arcangeli, Massimo Romei, Matteo Braccesi, Sacha Bartoletti.

257 Visite totali, 2 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *