I CARABINIERI “SALVANO” LE CIPOLLINI NK1K DELLA BARDIANI-CSF

Grave disavventura, per fortuna con lieto fine, per la Bardiani-CSF alla vigilia della Milano-Sanremo. All’ora di pranzo, presso l’hotel in cui soggiorna il #GreenTeam a Peschiera Borromeo, alcuni malfattori hanno forzato la serratura del portellone posteriore del camion officina del team rubando quattro biciclette Cipollini NK1K. All’arrivo di un membro dello staff, i malfattori si sono dati alla fuga in automobile, lasciando però traccia della targa nelle immagini delle telecamere di sorveglianza dell’hotel.

A seguito di telefonata, i Carabinieri della stazione di Peschiera Borromeo sono prontamente intervenuti presso l’hotel per raccogliere le necessarie informazioni e dare il via alle indagini. Grazie alla solerte e puntuale azione dell’Arma, oltre che alla preziosa attività di coordinamento tra le stazioni, i malfattori sono stati rintracciati nell’arco di poche ore dai Carabinieri della stazione di Milano Gratosoglio e le biciclette restituite alla squadra.

La Bardiani-CSF intende porgere i suoi più sentiti ringraziamenti alla Compagnia Carabinieri di San Donato Milanese, comandata dal capitano Antonio Ruotolo, a cui fa riferimento la stazione di Peschiera Borromeo, ai Carabinieri della stazione di Milano Gratosoglio e alla Compagnia di Milano Porta Magenta agli ordini del comandante Fabio Manzo. Solo il loro provvidenziale intervento e la loro capacità investigativa hanno alla squadra un ingente danno.

900 Visite totali, 2 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *