Emilia Romagna e Veneto nel mirino della Ciclistica Malmantile

Appuntamenti sempre più intensi per la Ciclistica Malmantile Romano Gaini, impegnata su più fronti tra domani sabato 1 aprile, e domenica 2.

Domani sarà la volta della Milano-Busseto, classica nazionale del ciclismo under 23 ed elite che, al di là del nome, si snoda tra la città che ha dato i natali al celebre compositore e il suo hinterland. Una prova non particolarmente impegnativa sotto il profilo altimetrico, che si svolgerà sulla distanza di 144 Km. La formazione fiorentina schiererà al via 6 atleti: Giovanni Iannelli, Dario Puccioni, Matteo Cantini, Gianni Pugi, Giuseppe La Terra Pirrè, Raffele Di Rosolini.

Domenica invece, la squadra diretta dal diesse Antonio Politano vedrà incentrati i propri obiettivi tra la province di Treviso e Ravenna.

Raffaele Di Rosolini, Dario Puccioni, Gianni Pugi e Giuseppe La Terra Pirrè saranno dirottati verso Col San Martino (TV), dov’è in programma il 69° Trofeo Piva. Una prova impegnativa che prevede la distanza di 174 Km, con partenza e arrivo nella località famosa per il suo prosecco.
A Reda, in provincia di Ravenna, saranno di scena sempre domenica 2 aprile, nella “Coppa Caduti di Reda” i seguenti corridori, : Daniele Trentin, Matteo Buggiani, Nicola Campigli, Giovanni Iannelli, Matteo Cantini e Luca Squilloni. Una gara che si disputa sulla ragguardevole distanza di 151 Km, caratterizzata da una serie di GPM che rendono il percorso molto nervoso, ma al contempo, altrettanto spettacolare.

95 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *