IL CAMPIONATO ITALIANO JUNIORES DI SAN SALVATORE

 

SAN SALVATORE(LU).- La presenza in Toscana di Ruggero Cazzaniga responsabile della Commissione Strada e Pista e di Giorgio Elli, responsabile organizzativo della Struttura Tecnica Nazionale per la riunione con le società élite under 23 svoltasi lunedì sera a Mercatale Valdarno, è stata anche l’occasione per effettuare il sopraluogo sul percorso che ospiterà il prossimo 18 giugno a San Salvatore di Montecarlo in Provincia di Lucca il campionato italiano juniores in linea 2017. La prova tricolore, sarà allestita dal Club Ciclistico Marco Giovannetti, ormai abituato ai grandi eventi organizzativi con la disputa della 58^ Coppa Remo Puntoni, una classica in tutti i sensi del calendario regionale. Facevano parte del gruppo oltre a Cazzaniga ed Elli, il commissario tecnico nazionale per la categoria juniores Rino De Candido, il responsabile della Struttura Tecnica Regionale Marco Buggiani, il responsabile delle rappresentative regionali della Toscana Alessandro Dolfi con il tecnico regionale della categoria juniores Giuseppe Di Fresco, il direttore di corsa Rodolfo Gambacciani, Luigi Bianchi presidente del Club Ciclistico Marco Giovannetti. Stabilita la sede di ritrovo presso i locali delle scuole, mentre l’arrivo sarà aggiudicato circa 200 metri fuori del centro di San Salvatore in direzione Marginone, dove lo spazio per ospitare il traguardo è più ampio rispetto alla sede tradizionale dove si sono sempre concluse le gare ciclistiche nella località ai piedi di Montecarlo. Quanto al tracciato della prova tricolore, campione uscente il toscano e livornese Mattia Bevilacqua del Team Franco Ballerini, esso prevede tre giri pianeggianti in avvio per una venticinquina di chilometri, prima di affrontare una prima volta la salita di Montecarlo dal versante di Turchetto. Tornati a San Salvatore i corridori percorreranno per cinque volte un circuito con altrettanti passaggi dalla salita di Montecarlo ma dal versante di Marginone, con una novità rilevante. Una volta giunti in prossimità dell’abitato di Montecarlo, i corridori proseguiranno verso il centro storico della pregevole località lucchese dopo aver percorso l’impennata finale che porta in centro. Da qui discesa e ultimo in pianura prima del traguardo di San Salvatore. Tra breve la Struttura Tecnica Nazionale soddisfatta del sopraluogo effettuato, renderà ufficiale il tracciato, mentre la cerimonia di presentazione del Campionato Italiano juniores, si svolgerà a Montecarlo presso il locale teatro nella mattinata del 2 Giugno, sedici giorni prima della disputa dell’atteso e grande evento.

555 Visite totali, 2 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *