LA MORTE DI CARLO CARDINALI STORICO DIRIGENTE

 

TERRANUOVA BRACCIOLINI(AR).- Lo confessiamo, ci sentiamo un po’ imbarazzati nello scrivere queste poche righe che non avremmo mai voluto fare. E’ morto dopo una breve malattia all’età di 71 anni Carlo Cardinali storico dirigente del ciclismo toscano da tutti conosciuto nell’ambiente come “Carlino”. Fa molto male scrivere di amici che non ci sono più. Era un nostro coetaneo, sponsor, dirigente, organizzatore, mai invadente, una persona perbene che ha dato al ciclismo tantissimo. Lo ricordiamo “sponsor” dietro quella sigla Wega quando era con Fabio Pistolesi alla Filati Alessandra. Già allora tante vittorie, tante soddisfazioni, tanto appassionato impegno. Quindi nel Team Valdarno a fianco del compianto presidente Mario Lamioni, infine nell’Hopplà Petroli Firenze. Ricordava sempre quel campionato italiano under 23 firmato da Manuel Francesco Bongiorno, le tantissime altre vittorie e le soddisfazioni avute. Poi l’insorgere del male fino alla sua morte. Qualche settimana fa, il 1 aprile, era stato premiato dal sindaco di Terranuova Bracciolini Sergio Chienni in occasione del Giro delle Balze svoltosi nella cittadina valdarnese dove abitava. I funerali di Carlo “Carlino” Cardinali si svolgeranno domani giovedì 27 aprile alle ore 11 presso la chiesa di Terranuova Bracciolini (Ar). Ai familiari di Carlo, ai parenti, le più vive espressioni di cordoglio da parte di tutto il movimento ciclistico.

154 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *