Il Giro d’Italia Under 23 Enel si presenta all’Emilia Romagna

 

Va delineandosi sempre meglio il prossimo Giro d’Italia Under 23 – Enel, che partirà da Imola il prossimo venerdì 9 giugno per arrivare a Campo Imperatore dopo 7 tappe e 956 chilometri.

L’attesa dell’evento, che mancava dal 2012, si misura con il successo degli eventi che lo precedono. Negli ultimi giorni sono state infatti due eventi di presentazione hanno fatto registrare il tutto esaurito e l’entusiasmo degli appassionati in Emilia Romagna, terra di partenza della corsa.

Il primo a Nanantola (MO) lo scorso 26 aprile presso le Cantine Giacobazzi, un nome da sempre protagonista nel ciclismo giovanile che lega il suo brand a quello del Giro d’Italia Under 23 – Enel.

Erano presenti Davide Cassani, uno dei principali promotori della rinascita del Giro d’Italia Under, Tondelli di “Navigare”, l’Olimpionico di Roma 1960, Marino Vigna, il Campione del Mondo della 100 km a squadre Claudio Vandelli, la campionessa mondiale specialità Scratch, Rachele Barbieri.
Così come non poteva mancare l’Amministrazione Comunale di Nonantola con la Sindaca Federica Nannetti e la sua vice, Stefania Grenzi. La serata era coordinata dal giornalista Rai Andrea De Luca.

La serata è stata l’occasione per presentare lo spumante con cui brinderanno sul podio i giovani campioni del Giro d’Italia Under 23 – Enel. Si tratta di un Pignoletto ovviamente della cantina Giacobazzi.

Il giorno dopo, il 27 aprile alla Casa Aperta del Parco dei Popoli di Castellarano è stata presentata la seconda tappa del Giro d’Italia Under 23 – Enel, alla presenza di Davide Cassani, il campione della Movistar Andrea Malori e del Sottosegretario dalla Presidenza della Regione Emilia Romagna Andrea Rossi.

La tappa partirà proprio da Castellarano sabato 10 giugno per arrivare a S. Valentino dopo 145,8 km. Il tracciato, prevalentemente piano, tocca varie frazioni di Scandiano e ritorna nel territorio di Castellarano per incontrare la salita che porta alla località di San Valentino, quasi due chilometri di sviluppo con pendenza media del 10%. E’ il “leit-motiv” della tappa che la corsa affronterà per quattro volte. Al termine della salita è posto il traguardo, nei pressi dell’Abbazia di San Valentino. Una tappa che si prospetta tecnicamente impegnativa e spettacolare.

[allegate planimetrie a altimetria della seconda tappa]

Le maglie del Giro d’Italia Under 23 – Enel

Maglia Rosa Enel – leader della classifica generale,
Maglia Rossa Vodafone – leader della Classifica a punti.
Maglia Verde Friliver Sport – miglior scalatore
Maglia Blu GLS Corriere Espresso – leader della classifica Intergiro
Maglia Nera Pinarello – ultimo posto nella Classifica Generale

Le tappe

Venerdì 9 giugno – 1a Tappa da Imola a Imola, Km. 132,2
Sabato 10 giugno- 2a Tappa da Castellarano all’Abbazia di San Valentino 145,8 km
Domenica 11 giugno – 3a Tappa da Bagnara di Romagna a Forlì, 140,5 km
Lunedì 12 giugno – 4a Tappa da Forlì a Gabicce Mare, 155,5 km
Martedì 13 giugno –5a Tappa divisa in une semitappe, la prima da Senigallia a Osimo, 87,2 km; la seconda nel Circuito di Campocavallo, crono individuale di 14 km
Mercoledì 14 giugno – 6a Tappa da Francavilla al Mare a Casalincontrada, 132,2 km
Giovedì 15 giugno – 7a Tappa da Francavilla al Mare a Campo Imperatore 148,9 km

746 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *