UAE: Sacha Modolo è 5° nella tappa inaugurale

 

 

Lo sprinter della UAE Team Emirates ha tagliato il traguardo in quinta posizione nella tappa inaugurale della centesima edizione del Giro d’Italia. Vittoria, con un colpo di mano negli ultimi 2 km, dell’austriaco Lukas Poestlberger (Bora – Hansgrohe) che ha anticipato di un soffio l’arrivo dei velocisti. Seconda posizione per Caleb Ewan (Orica – Scott) che ha preceduto nell’ordine Andre Greipel (Lotto Soudal) e Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo). Modolo, scattato ai 250 metri dall’arrivo ha colto un buon quinto posto nonostante un forte vento contrario. “Sono abbastanza soddisfatto del quinto posto di oggi” dice Modolo (foto Bettini) “anche se oggi era una grande opportunità per vestire la prima maglia Rosa di questa edizione speciale del Giro d’Italia. La squadra ha fatto un lavoro egregio per tenermi davanti nelle fasi cruciali dello sprint, soprattutto Marcato, con una trenata lunghissima, e Ferrari, che ha provato a lanciare uno sprint lungo per colmare il gap con Poestlberger, a cui rivolgo le mie congratulazioni perché ha realizzato una grande performance. Io mi sento bene e siamo solo all’inizio. Ci riproverò a partire da domani”. Domani la seconda frazione da Olbia a Tortolì di 221 km. Una tappa più movimentata altimetricamente rispetto a quella iniziale con tre salite prima dell’arrivo in pianura.    

 

301 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *