GIRO 100: Oggi il tanto temuto Blockhaus

Ha vinto Izaguirre nel bellissimo scenario di Peschici, Bob Jungels nonstante la caduta ha mantenuto la maglia rosa simbolo di una forma al top ma, oggi per i corridori arriva la grande e temuta scalata finale del Blockhaus . Una tappa corta con i suoi 149 km che portera’ i corridori da Montenero di Bisaccia in vetta al Blockhaus ma con un arrivo nel finale che dara’ un primo e importante scossone alla generale.

Ecco nel dettaglio questa nona tappa:

Tappa ondulata nella prima parte lungo la statale adriatica (ss.16) su strade larghe e lungo la costa. Dopo Francavilla a.M. si lascia il mare per attraversare Chieti (breve ascesa a volte con pendenze elevate su brevi tratti) dove è posto il TV. Si lascia la ss.5 per raggiungere Manoppello e Lettomanoppello su strade più strette a tratti con fondo usurato. Dopo Roccamorice inizia la salita finale di 13 km.
 
Ultimi km
Ultimi 13 km tutti in salita su strada stretta con numerosi tornanti. Per quasi 10 km la pendenza si mantiene sopra il 9% con punte fino al 14%. Brevissima contropendenza ai 500 m dall’arrivo. Rettilineo finale (asfalto, lunghezza 200 m, larghezza 6 m) in salita attorno all’8%.

#Giro100

404 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *