#GIRO100: OGGI LA PRIMA SFIDA CON LA ROVETTA -BORMIO DI 222 KM

Dopo il giorno di riposo del centesimo Giro d’Italia ecco la  Tappa Regina di quest’edizione, con Mortirolo, Salita Scarponi con punti doppi per il Gran Premio della Montagna, e doppia scalata dello Stelvio, che al primo passaggio sarà la Cima Coppi. 

Tappone Alpino che affronta 2 volte lo Stelvio (versante di Bormio e quello Svizzero inedito). Dopo una prima parte in leggera salita lungo la Val Camonica la corsa supera il Passo del Mortirolo (versante sud – affrontato nel 1990) dove gli ultimi km presentano pendenze fino al 16%.

Discesa stretta e molto impegnativa fino a Grosio dove si risale la valle dell’Adda fino al primo passaggio in Bormio.

Inizia quindi un “circuito” di circa 100 km con la scalata del Passo dello Stelvio (Cima Coppi), la discesa molto impegnativa fino a Prato allo Stelvio seguita dall’ingresso in Svizzera per scalare l’Umbrailpass (Giogo di Santa Maria) lungo 13.5 km con pendenze sempre attorno al 9% e punte del 12%. Ancora una discesa impegnativa (da segnalare alcune gallerie) fino a Bormio.

Ultimi km
Ultimi 20 km sostanzialmente in discesa. Giunti a Bormio poco dopo l’ultimo km svolta a U dove inizia la porzione piatta del finale. Da segnalare alcune curve a angolo retto fino all’immissione nel rettilineo di arrivo di 100 m. Larghezza della sede stradale all’arrivo 7.0 m, pavimentazione in asfalto.

#Giro100

 

Credit ANSA

Il Giro d’Italia non può dimenticare un grande campione, un grande amico e un grande uomo che avrebbe corso quest’anno la sua dodicesima Corsa Rosa. Ha pensato così di omaggiarlo dedicandogli in questa edizione una delle salite simbolo della corsa: il Mortirolo.

Questa salita, nota in tutto il mondo e rispettata da ogni ciclista, nel 2010 è stata per Michele il trampolino di lancio della sua ultima vittoria al Giro d’Italia, all’Aprica, davanti a Ivan Basso e Vincenzo Nibali.

Domani i corridori che transiteranno al Gran Premio della Montagna del Mortirolo otterranno un punteggio doppio rispetto a quello previsto nel regolamento ed il corridore che passerà per primo sarà premiato sul podio finale di Milano, durante il cerimoniale di chiusura del Giro.

IN TV DIRETTA DALLE 12.30
Per permettere ai telespettatori di seguire in diretta anche l’ascesa del Mortirolo, prevista nella prima parte della tappa, domani la diretta televisiva sarà anticipata alle ore 12.30.CLASSIFICA GENERALE
1 – Tom Dumoulin (Team Sunweb)
2 – Nairo Quintana (Movistar Team) a 2’41”
3 – Thibaut Pinot (FDJ) a 3’21”
4 – Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) a 3’40”
5 – Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) a 4’24”

246 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *