Fleche du Sud: Mark Padun è secondo in classifica generale

BERGAMO (BG) – Giornata all’attacco per il Team Colpack ed il suo leader Mark Padun nella terza tappa della Fleche du Sud, in Lussemburgo, corsa sulla distanza di 128,8 km con partenza e arrivo a Bourscheid.

La squadra è rimasta compatta vicina al proprio capitano per tutta la prima parte di gara preparando l’attacco finale sferrato dal corridore ucraino sulla penultima salita di giornata. Con Padun se ne sono andati anche l’austriaco Riccardo Zoidl e il croato Matija Kvasina, enrtrambi del Team Felbermayr, ed il danese Rasmus Quaade del Team Giant – Castelli. Il quartetto ha fatto la differenza in salita e fatto il vuoto alle proprie spalle. I due portacolori della formazione austriaca hanno sfruttato alla perfezione la superiorità numerica e alla fine a vincere la tappa per distacco è stato Zoidl, davanti a Quaade e al compagno Kvasina. Quarto posto a 24” per Mark Padun. Da segnalare anche il decimo posto di Andrea Toniatti.

Con questa ottima prestazione però l’ucraino del Team Colpack – che rientrava dopo un lungo stop per problemi fisici – è salito al secondo posto in classifica generale a soli 3 secondi dal leader Kvasina. In terza posizione c’è il vincitore di tappa Zoidl con un ritardo 45 secondi dal leader. Padun ha anche indossato la maglia di leader della classifica giovani.

Domani quarta frazione di 151,7 km da Mondorf a Roeser. “Sarà un percorso misto, non è una tappa dura, ma in queste corse ci possono sempre essere delle sorprese e bisogna sempre stare pronti”, il commento del direttore sportivo Mirco Lorenzetto.

284 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *