AL PRATESE CATALDO IL TITOLO REGIONALE A MONSUMMANO

 

MONSUMMANO TERME(PT).-Una volata magistrale su di un rettilineo che gli si addiceva perfettamente e che aveva sbocco nella splendida Piazza Giuseppe Giusti a Monsummano Terme, ha permesso al diciottenne pratese Lorenzo Cataldo di conquistare la maglia di campione toscano 2017. Cataldo ha vinto nei confronti di Giachi e Simone Innocenti, che hanno fatto parte assieme ad altri 7 atleti di un ristretto plotoncino emerso sulla salita verso la collina di Montevettolini a 8 Km dalla conclusione di questo Gran Premio Icad Adesivi. E La vittoria di Cataldo seconda stagionale dopo quella colta nella Calenzano-Rufina ha scatenato l’entusiasmo in Piazza Giusti perché il neo campione regionale corre con la maglia della Unicash Cipriani e Gestri di San Giusto di Prato abbinata alla Polisportiva Monsummanese Due C, organizzatrice della rassegna sulle strade della Valdinievole, che ha visto impegnati 94 juniores dei 108 iscritti in rappresentanza di undici squadre. A dare il via alla gara il sindaco di Monsummano Terme Rinaldo Vanni ed il presidente del Comitato Regionale Toscano di ciclismo Giacomo Bacci. La vittoria di Cataldo, meritatissima, conferma come l’atleta di Prato, da sempre ottimo velocista, sia migliorato sicuramente anche in salita soprattutto su quelle brevi, e che da qualche settimana sta attraversando un ottimo periodo di forma come testimoniato anche dal successo di Rufina e dai vari piazzamenti conseguiti, oltreché dalla bella prova offerta nell’internazionale di Solighetto in provincia di Treviso. Cataldo l’anno prossimo debutterà tra i dilettanti under 23 nella Ciclistica Malmantile, e la sua vittoria nel “Toscano” nonostante due cadute, lungo la discesa del Vico e prima della salita di Bronzoli, ma grazie alle sue eccellenti doti di discesista è rientrato sui primi ed in volata è stato il più forte. Ora l’attendo tra due settimane il campionato italiano, proprio in Toscana a San Salvatore di Montecarlo. Ai posti d’onore l’ottimo Giachi della Pitti Shoes e il pistoiese Simone Innocenti del Team Franco Ballerini Primigi Store, che nulla hanno potuto contro la poderosa progressione di Cataldo letteralmente portato in trionfo dai tifosi, sportivi, dirigenti e tecnici di Monsummano Terme ad iniziare da Alessio Giusfredi uno degli organizzatori del campionato toscano che prevedeva 4 giri con la salita di Vico oltre a quella di Montevettolini da via Bronzoli. Per oltre 100 Km gruppo compatto con i vari tentativi neutralizzati, poi il caldo e la distanza hanno fatto selezione portando alla ribalta una decina di corridori che Cataldo alla fine ha domato.

Ordine d’arrivo:
1° Lorenzo Cataldo (Team Unicash)
2° Matteo Giachi (Pitti Shoes)
3° Simone Innocenti (Team Franco Ballerini)
4° Alessandro Iacchi (Ac F. beassi Calenzano)
5° Filippo Magli (Gs Stabbia Ciclismo)
6° Gabriele Matteucci (Romagnano Guerciotti)
7° Alessio Acco (Romagnano Guerciotti)
8° Geremia Fedeli (Pitti Shoes)
9° Matteo Severi (Pitti Shoes)
10° Leonardo Aposti (Gs Stabbia Ciclismo) a 15

2,660 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *