A SAN CASCIANO BOSCHI PRIMO ASSOLUTO- SAVINO IL MIGLIORE DEL 1° ANNO

SAN CASCIANO VAL DI PESA(FI).- La “Giornata Azzurra” nel segno del ciclismo a San Casciano Val di Pesa nel giorno della Festa della Repubblica si è aperta di buon mattino con la disputa della 33^ Coppa Giulio Provvedi per esordienti. Una gara unica con atleti di 13 e di 14 anni che hanno gareggiato assieme su di un tracciato di 28 chilometri che prevedeva i 1.500 metri finale in saluta per raggiungere il traguardo di Viale Corsini all’ingresso nel centro storico di San Casciano. Ha vinto il pistoiese Lorenzo Boschi della Milleluci che assieme al massese Tornaboni della Butese ha saputo anticipare di qualche metro il resto del gruppo frazionato dalla salita conclusiva. In volata Boschi ha avuto ma meglio sul campione provinciale 2017 di Pisa, mentre a proposito di titoli provinciali la gara allestita dalla Sancascianese Ciclismo presieduta da Omero Soffici era valevole per i due titoli provinciali fiorentino primo e secondo anno. Grazie al terzo posto assoluto ha indossato la maglia di campione provinciale del 2° anno Enzo cesari della Campi Bisenzio mentre Lorenzo conforti della Iperfinish di Stabbia si è laureato campione fiorentino del primo anno. E Come sempre sono state stilare anche due classifiche separate ed in quella del primo anno (classe 2004) ha risultato al primo posto il pisano Federico Savino della Coltano Grube Costruzioni al suo undicesimo successo stagionale. Una bella gara che oltre ai giovani ricordati ha messo in luce anche Zingoni, Scelfo, Militello, il livornese Serni e Catarzi. Al via della Coppa Giulio Provvedi 105 corridori.

ORDINE DI ARRIVO (2°anno): 1)Federico Savino (Coltano Grube) Km 28,800, in 48’34”, media Km 35,580; 2)Lorenzo Conforti (Iperfinish); 3)Jacopo Militello (Gastone Nencini; 4)Marco Serni (Donoratico); 5)Tommaso Catarzi (Aquila); 6)Cristalli; 7)Leonardi; 8)Viola; 9)Pinzauti; 10)Di Felice.

ORDINE DI ARRIVO (2° anno): 1)Lorenzo Boschi (Milleluci); 2)Luca Tornaboni (Butese) ; 3)Enzo Cesari (Campi Bisenzio) a 4”; 4)Tobia Zingoni (Iperfinisch); 5)Christian Scelfo (Campi Bisenzio).

184 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *