L’allievo marchigiano Garofoli espugna in solitaria Mocaiana

 

11 giugno 2017, Mocaiana di Gubbio (Pg) – L’allievo Gianmarco Garofoli della Recanati Marinelli Cantarini conquista in solitaria il Memorial Salvatore Castellani – Trofeo Omap, gara di 72 chilometri organizzata nella frazione eugubina di Mocaiana dalla Gubbio ciclismo Mocaiana del presidente Luigi Barbi e del vicepresidente Corrado Damiani in collaborazione con l’Acqua & Sapone Team Mocaiana e con la locale Pro Loco. Il secondo posto e il titolo di campione della Provincia di Perugia, invece, sono andati a Giovanni Cosentino del Secom Forno Pioppi, che ha battuto allo sprint Nicola Stocchi della Gubbio ciclismo Mocaiana e Tommaso Bazzica dell’Uc Foligno. La gara (a cui sono intervenuti la famiglia Castellani e il titolare della Omap, Mario Pierotti) è stata l’atto conclusivo della Giornata dello Sport – Renato Amantini.

Al chilometro 10 attacca Elia Minni dell’Uc Foligno, che viene subito riassorbito dal gruppo. In testa si porta poi Nicolò Tonucci dell’Alma Juventus Fano. Su di lui rientrano Gianmarco Garofoli della Recanati Marinelli Cantarini e Vittorio Aluigi dell’Alma Juventus Fano. Poco dopo i tre vengono ripresi dal plotone. Allunga poi la donna junior Sara Umbri dell’Uc Porto Sant’Elpidio, sulla quale al chilometro 25 rientrano Andrea Sensi della Fortebraccio da Montone e Filippo Bastianelli del Pedale Chiaravallese. Alla caccia dei tre si porta Simone Danielli della Gubbio ciclismo Mocaiana, al cui inseguimento si lancia Emanuele Palombi della Nestor Marsciano, ma poco dopo entrambi vengono riassorbiti dal plotone. Al chilometro 35 all’inseguimento dei fuggitivi si portano Nicola Stocchi della Gubbio ciclismo Mocaiana, Tommaso Bazzica dell’Uc Foligno, Gianmarco Garofoli della Recanati Marinelli Cantarini e Vittorio Aluigi dell’Alma Juventus Fano. Su di loro rientra Giovanni Cosentino del Secom Forno Pioppi e poi i cinque agganciano i fuggitivi. In seguito dai battistrada si staccano la Umbri, Bastianelli e Sensi. I cinque rimasti attaccano la salita di Monteluiano, sulle cui rampe il drappello esplode e Garofoli, corridore di Castelfidardo (An), si avvantaggia, lanciandosi in una cavalcata solitaria sino al traguardo.

Ordine d’arrivo:
1) Gianmarco Garofoli (Sc Recanati Marinelli Cantarini) che copre 72 chilometri in 01:57:25 alla media oraria di 36,792,
2) Giovanni Cosentino (Secom Forno Pioppi),
3) Nicola Stocchi (Gubbio ciclismo Mocaiana),
4) Tommaso Bazzica (Uc Foligno),
5) Vittorio Aluigi (Alma Juventus Fano),
6) Luca Lenti (Alma Juventus Fano),
7) Federico Quattrini (Sc Pedale Chiaravallese),
8) Nicolò Cardinali (Fortebraccio da Montone),
9) Roberto Marcheggiani (Gubbio ciclismo Mocaiana),
10) Alessio Pantalla (Uc Foligno).

75 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *