Letizia Paternoster è la nuova campionessa italiana a cronometro junior

photo credit @matteo Romanelli

 

Letizia Paternoster è la nuova campionessa italiana a cronometro junior con lo straordinario tempo di 26’25”. La ragazza della Vecchia Fontana ha coperto i Km 19 che portavano le atlete da Volpiano a Caluso (Torino) in 26’25” alla media di 43,154 kmh .
Alle sue spalle con un ritardo di 1’18” ha conquistato l’argento ad  Alessia Vigilia (Mendelspek), terzo posto e bronzo con un ritardo di 1’43” ad un’altra atelta della Mendelspeck Elena Pirrone. Quarto posto a 2’40” a Sofia Leonard Frometa sempre della Mendelspeck, quinta a 2’41” Aurora Gaio (Wilier Breganze), sesta a 3’08” Jessica Raimondi (Eurotarget Still Bike) settima Barbara Malcotti (Valcar), ottava  a 3’27” Nicole Fede (Valcar), nona  a 3’37” Anastasia Carbonari (U.C. Porto) e decima a 3’40” Valentina Iaccheri (Valcar)

Ordine d’arrivo

1. Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana) km 19 in 26’25″02 media 43,154 km/h
2. Alessia Vigilia (Gs Mendelspeck) a 1’18”
3. Elena Pirrone (Gs Mendelspeck) a 1’43”
4. Sofia Nilda Frometa Leonard (Gs Mendelspeck) a 2’40”
5. Aurora Gaio (Team Wilier Breganze) a 2’41”
6. Jessica Raimondi (Eurotarget Still Bike) a 3’08”
7. Barbara Malcotti (Valcar-PBM) a 3’12”
8. Nicole Fede (Valcar-PBM) a 3’27”
9. Anastasia Carbonari (Uc Porto Sant’Elpidio) a 3’37”
10. Valentina Iaccheri (Valcar-PBM) a 3’40”

 

932 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *