Hoppla Petroli Firenze pronta per il tricolore

Tutto pronto per i nostri ragazzi per la prova di campionato italiano under23 che si corre domani a Ceglie Messapica in provincia di Brindisi. Un campionato italiano aperto ad ogni prospettiva, reso duro e selettivo per il caldo e lo strappo da ripetere più volte. Chi meglio del nostro giovane scalatore Alessandro Monaco, originario di Grottaglie potrebbe interpretare questo titolo italiano. “Una gara adatta certamente al nostro giovane under23, Monaco, ma per un arrivo in volata anche Federico Burchio può dare prova di autorità”, dichiara il diesse Andrea Bardelli che seguirà dall’ammiraglia la prova dei ragazzi. Alla gara tricolore, che scatterà domani alle ore 13 prenderanno il via Federico Burchio, Emanuele Onesti, Andrea Montagnoli, Marco Landi, rientrato di recente dopo il grave infortunio, Alessandro Monaco e Lorenzo Fortunato alla ricerca del riscatto dopo il Giro d’Italia. Il team

Hopplà Petroli Firenze è uscito in forma dal Giro d’Italia under23. Oggi Massimo Rosa, Martino Tronconi, Nicholas Cianetti, Edoardo Sali si sono misurati sulla difficile prova della Schio Ossario Valli del Pasubio, classica in salita, gara durissima e senza prove di appello. La salita di Schio, una scalata a 1300 metri potrebbe essere l’arrivo di tappa del prossimo anno del Giro d’Italia under23. Chi non l’ha provata non può descrivere la difficoltà e complimenti ai nostri ragazzi che hanno portato a termine una vera e propria impresa. Un  grande in bocca al lupo al Team Hopplà Petroli Firenze anche da parte di patron Claudio Lastrucci della Hopplà e Sandro Pelatti di Hopplà Petroli Firenze per la gara di domani. 

246 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *