Ciclista 14enne positivo al Mesterolone

ROMA (RM) – La Prima Sezione del TNA (Tribunale Nazionale Antidoping) ha provveduto, in data odierna, ad accogliere un’istanza di sospensione cautelare proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, in relazione ad un atleta minore tesserato FCI, riscontrato positivo alla sostanza Mesterolone (un derivato sintetico del testosterone e potente anabolizzante, ndr) ed i suoi metaboliti a seguito di un controllo effettuato da NADO Italia (l’organizzazione nazionale antidoping).

Il controllo è stato effettuato al ciclista siciliano di appena 14 anni in occasione di una gara regionale. Mai un’atleta così giovane era stato riscontrato positivo ad un test antidoping. Un fatto incredibile con l’assunzione di sostanze altamente pericolose soprattutto per un ragazzo così giovane il cui fisico è ancora in via di sviluppo.

717 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *