La Ruota d’Oro guarda al futuro e ricorda Leonetto Fratini

 

TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR) – La scomparsa di Leonetto Fratini ha lasciato un forte segno nella comunità di Terranuova Bracciolini e trai suoi collaboratori con i quali allestiva ogni anno la Ruota d’Oro – Gp Festa del Perdono, gara internazionale per under23.
Figura storica del ciclismo valdarnese e grande tifoso di Felice Gimondi, Leonetto era il punto di riferimento per tutto il comitato organizzatore, il Gs Castelfranco e la Pro Loco di Terranuova Bracciolini. Persona pacata e grande amico di Alfredo Martini, con il quale era solito ritrovarsi proprio in occasione della corsa a Terranuova.
Orfano del carisma di Leonetto, il comitato organizzatore si è già messo in moto per allestire l’edizione 2017 della Ruota d’Oro – Gp Festa de Perdono, un’edizione speciale in ricordo di un uomo speciale. Nei giorni scorsi è stato eletto il nuovo presidente del comitato organizzatore che sarà Ercole Mealli, supportato dai tanti volontari che ogni anno rendono possibile questa grande manifestazione. L’edizione 2017 sarà svelata nei prossimi mesi e presenta importanti novità, l’appuntamento per gli sportivi e gli amici di Leonetto è per martedì 26 settembre sulle strade del Valdarno

311 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *