Michele Gazzoli vince il GP Patton. Primo successo azzurro nella corsa lussemburghese

Michele Gazzoli vince il GP Patton. Primo successo azzurro nella corsa lussemburghese

 

Munshausen (LUX) (9/7) – Dopo la vittoria nella frazione di apertura, che è valsa anche la testa della classifica e la maglia di leader nella classifica a punti, Michele Gazzoli nella seconda e ultima frazione del GP General Patton, settima prova di Coppa Nazioni UCI, mette in luce il suo talento e si prende il Gran Premio Patton. E’ il primo italiano a vincerlo. Prima di lui, Lorenzo Fortunato nel 2014 aveva chiuso al terzo posto.

La corsa odierna e la vittoria per Claudia Cretti

Michele Gazzoli (Aspiratoriotelli-Vtfm-Carin-Nacanco) classe 1999 al secondo anno nella categoria, nella frazione odierna, decisamente impegnativa, con partenza e arrivo a Munshausen e distribuita lungo 93,8 km con ben sei gran premi della montagna, ha tagliato il traguardo al secondo posto a soli due secondi dal tedesco Leon Heinschke, vincitore di tappa. Terzo sul podio lo sloveno Matej Blasko. Una battaglia serratissima ai vertici della classifica e sul traguardo odierno, dove Michele ha imposto il suo talento chiudendo secondo all’arrivo e regolando il gruppo degli inseguitori. Complice, naturalmente, il grande lavoro di squadra.

“Sulla carta oggi la frazione era meno impegnativa per la non troppa pendenza delle salite – dice l’azzurrino – ma in realtà non dava respiro. E’ stata dura, anche perché all’ultimo giro il tedesco è andato in fuga. Quando mancavano 13 chilometri dall’arrivo ho deciso di attaccare e dare il massimo. Sono riuscito a conquistare il secondo gradino del podio nella frazione odierna e a staccare gli inseguitori e centrare, quindi, il successo nella generale. E’ andata veramente bene. Un ringraziamento lo rivolgo ai miei compagni di squadra per il grande lavoro svolto e per aver creduto in me”.

Michele è arrivato al GP Patton dopo un lavoro in altura realizzato con il proprio team di appartenenza: “Sono felicissimo e ancora non ci credo. Il mio pensiero e quello di tutta la Nazionale è per Claudia Cretti. Questa vittoria è per lei. Forza Claudia!”.

Michele vince il GP Patton in 5h01’26” davanti allo slovacco Matej Blasko, secondo (a 1”) e allo svizzero Mauro Schmid, terzo (a 1”). Gazzoli è anche il leader della classifica a punti (36 punti) davanti a Blasko (29) e al tedesco Heinschke (20).

I CT Cassani e De Candido – Grande soddisfazione

Grande la soddisfazione dei CT di categoria Rino de Candido: “Una grande soddisfazione ed i complimenti a Michele e a tutta la Nazionale”.

Così il CT Cassani:Gazzoli è il classico esempio di corridore che abbina nel migliore dei modi, strada e pista. Il velodromo di Montichiari è la sua palestra di allenamento abituale e che permette a Gazzoli di essere bravissimo anche su strada. Questa vittoria dimostra l’ottimo lavoro e la collaborazione tra le Nazionali di Villa e di De Candido”.

Infatti, Gazzoli dopo la vittoria del GP Patton ha già nel mirino la convocazione agli Europei Pista di Portogallo in programma dal 18 al 13 luglio dove la Nazionale pista sarà guidata dal CT Villa.

 

2^ TAPPA

1. Heinschke Leon (Ger) Km. 93,8 in 2h21’00”, media 39,915, 2. Gazzoli Michele (Ita) a 2”; 3. Blasko Matej (Svk) st; 4. Van Gils Maxim (Bel) st; 5. Van Wilder Ilan (Bel) st; 6 Conter Ken. (Lux); 7. Skot-Hansen Aksel (Dan) st; 8. Schmid Mauro (Svi) st; 9. Vacek Karel (Cze) st; 10. Burczak Dawid (Pol); 28. Puppio Antonio (Ita) a 7”. Ritirati: Acco Alessio; Simeoni Filippo; Marcellusi Martin; Visintainer Lorenzo

 

Patton3 9Luglio

CLASSIFICA GENERALE FINALE

1. Gazzoli Michele (Ita) in 5h01’26”; 2. Blasko Matej (Svk) a 1”; 3. Mauro Schmid (Svi) a 1”, 4. Misch leyder (Lux) a 5”; 5. Leon Heinschke (Ger) a 7”; 6. Ken Conter (Lux) a 9”; 7. Jérémy Motauban (fra) a 92; 8. Alex Molenaar (Ola) a 9”; 9. Ilan Van Wilder (Bel) a 9”; 10. Dawid Burczak (Pol) a 9”.

104 Visite totali, 3 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *