La Nazionale per il 70° Trofeo Matteotti

Sono Burchio (Petroli Firenze Hopplà), Garavaglia (Viris Maserati Sisal Matchpoint), Lonardi (General Store Bottoli Zardini), Milani (Zalf Euromobil Desiree Fior), Radice (Gallina Colosio Eurofeed ASD), Sartori (Mastromarco FC Nibali Sensi) e Tiralongo (Astana Pro Team).

 
Foto Matteotti Copia

Sono stati resi noti gli azzurri selezionati da Davide Cassani e Marino Amadori che prenderanno parte alla 70^ edizione del Trofeo Matteotti, classica abruzzese organizzata dall’ U.C. Fernando Perna in collaborazione tecnica con il GS Emilia. Per la manifestazione, che lo scorso anno ha visto primeggiare Vincenzo Albanese, che è sfrecciato sotto il traguardo di piazza Duca degli Abruzzi in maglia azzurra, sono stati convocati: Federico Burchio (Petroli Firenze Hopplà), Giacomo Garavaglia (Viris Maserati Sisal Matchpoint), Giovanni Lonardi (General Store Bottoli Zardini), Gianluca Milani (Zalf Euromobil Desiree Fior), Raffaele Radice (Gallina Colosio Eurofeed ASD), Mirco Sartori (Mastromarco FC Nibali Sensi); Paolo Tiralongo (Astana Pro Team).

Il Trofeo Matteotti nasce nel 1945 grazie all’impegno di Fulvio Perna ed altri appassionati dirigenti dell’U.C. Fernando Perna, segnando la ripresa dell’attività agonistica in Italia e diffondendo attraverso le strade abruzzesi un autentico messaggio di pace e libertà. Alla classica pescarese hanno preso parte, nel corso delle 69 edizioni, i migliori corridori italiani e stranieri, da Coppi a Bartali, Magni, Moser, Gimondi, Museeuw, Bugno, solo per citarne alcuni, essendo anche, per tre volte, prova valida per il campionato italiano professionisti.

Il percorso particolarmente selettivo e le condizioni climatiche durissime rendono questa gara un test valutativo importante. La corsa si disputa su una parte del vecchio circuito cittadino di Formula 1, intitolata a “Tito Acerbo”; un circuito di 15 km. da ripetere 13 volte per un totale di 195 km. La partenza, sempre da piazza Duca d’Aosta, è prevista per le 11.

Altimetria1

568 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *