Team Colpack – Tricolore in pista con Dalla Valle, leader al Giro Valle d’Aosta con Carboni

 

BERGAMO (BG) – Il marchigiano Giovanni Carboni del Team Colpack ha vinto la prima tappa del Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc, con partenza da Quassolo e arrivo a Quincinetto (Scalaro), in Piemonte, diventando anche il nuovo leader della classifica generale.

 

Una vittoria di grande prestigio internazionale per il ragazzo diretto da Antonio Bevilacqua e Gianluca Valoti che, dopo il terzo posto al Campionato Italiano a cronometro, conferma di godere di un ottimo stato di forma e di essersi completamente rimesso dopo l’incidente e il lungo stop della scorsa primavera. Carboni si è presentato tutto solo al traguardo coronando una perfetta strategia di squadra precedendo di 12” il belga Bjorg Lambrecht (Lotto Soudal U23) e terzo l’australiano Michael Storer (Mitchelton Scott). Ottima anche la prestazione di Filippo Zaccanti, sesto al traguardo e quinto in classifica generale.

 

La tappa è stata animata da una fuga di 12 corridori che ha avuto un vantaggio massimo di 4 minuti, poi il divario è andato scemando e negli ultimi 30 chilometri anche gli uomini della Colpack si sono messi davanti al gruppo a tirare. Gran lavoro di Baldaccini, Negrente e Fedeli per favorire l’azione finale proprio di Zaccanti e Carboni che avevano informato i compagni di sentire ottime sensazioni.

 

Nel finale c’era una salita di 11 chilometri e lo svantaggio dalla fuga ai piedi dell’ascesa finale era ridotto a soli 30 secondi. A meno 6 chilometri dal traguardo ha provato l’affondo Zaccanti, ma è stato subito ripreso. A questo punto è stato bravo e intelligente il bergamasco che si è messo a completa disposizione del compagno di squadra. Sono rimasti prima in quattro e poi solamente in due a condurre la corsa, proprio i due uomini della Colpack. Infine a meno 3 chilometri dalla meta ecco arrivare l’accelerata decisiva di Carboni che è volato verso una bellissima vittoria.

 

Giovanni Carboni ha indossato le maglie di leader della classifica generale – che guida con un secondo di vantaggio su Pavel Sivakov –, della classifica a punti e della classifica scalatori. Domani un’altra tappa molto impegnativa attende i ragazzi del presidente Beppe Colleoni.

37 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *