AL MOLDAVO TANOVITCHII LA COPPA GIULIO BURCI

 

POGGIO A CAIANO(PO).- Finale appassionante nella 73^ Coppa Giulio Burci una classica nobile del ciclismo nazionale e grande numero del campione nazionale moldavo Nicolae Tanovitchi, ventitreenne che corre nella squadra toscana Team Cervelo diretta da Francesco Ghiarè. Ed allora subito questo finale emozionante con quattro attaccanti sulla salita di Seano a 15 Km dall’arrivo (Gabburo, Tronconi, Tanovitchii e Bettini) ripresi prima da Longhitano e poi da Dotti. A 6 Km dalla conclusione in salita l’attacco di Tronconi, ex biker, che guadagnava una manciata di secondi e qui si registrava il numero del moldavo che lasciava i 5 inseguitori, si riportava sul battistrada lasciandolo subito. I tre Km finali del vincitore erano un crescendo fantastico prima di cogliere il quarto successo stagionale (dei quali due in Polonia) in una gara di prestigio. Ora “Tano” pensa ai Campionati Europei e più avanti ai mondiali; un atleta di caratura internazionale. Battuti i due campioni toscani Gabburo e Dotti, ma entrambi bravissimi e ammirevoli. Gabburo è stato in fuga per 130 Km, Dotti è uscito alla grande nel finale. Due atleti sui quali puntare ad occhi chiusi nelle prossime gare. Bella la prova di Bettini, nipote dell’ex grande campione Paolo, ed encomiabile come al solito Longhitano, mentre per chiudere con i protagonisti veri della corsa, alcuni dei quali autori di una lunga fuga citiamo anche Landi ed il generoso Tronconi. Alla Coppa Burci, ritrovo a Sano, via ufficiale ed arrivo a Poggio a Caiano, 165 corridori di 22 squadre. Erano 11 anni che un atleta di origini straniere (nel 2006 Deda Soldian) non vinceva più questa corsa.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Nicolae Tanovitchii (Team Cervelo) Km 144, in 3h27’11”, media Km 41’010; 2)Davide Gabburo (Big Hunter Beltrami Seanese) a 31”; 3)Ottavio Dotti (Hopplà Petroli Firenze); 4)Francesco Bettini (Snep Focus); 5)Claudio Longhitano (Maltinti Banca Cambiano); 6)Martino Tronconi (Hopplà Petroli Firenze); 7)Marco Landi (idem); 8)Francesco Mancini (Team Snep Focus) a 38”; 9)Niko Colonna (Altopach Eppela); 10)Tommaso Fiaschi (Mastromarco Sensi Chianti).

489 Visite totali, 1 visite odierne

Articoli Che ti potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *