CAMPIONATO ITALIANO ELITE Si corre sabato 28 giugno a Montallese Sarà la 45^ Coppa Francesco Bologna

colonna campione italiano elite 2013
colonna campione italiano elite 2013

 

MONTALLESE DI CHIUSI(SI).- Da tempo gli organizzatori del Team Bicidea Montallese sono alacremente al lavoro e l’unica preoccupazione che sembrano avere è quella di un numero di concorrenti inferiore alle attese al via del campionato italiano élite S.C. Siano convinti che non sarà così e che sabato 28 giugno, data di svolgimento della corsa, sarà un bel spettacolo lungo le strade della Val di Chiana e della Val d’Orcia in provincia di Siena, con la novità assoluta del traguardo posto sulla pista del velodromo Andy Franci di Montallese. Il titolo italiano sarà assegnato con la 45^ Coppa Francesco Bologna, una gara storica (prima edizione nel 1929) con tanti corridori protagonisti e poi passati tra i professionisti, rispolverata nel 2010 dopo una lunga pausa. Gli organizzatori della BiciIdea e del Comitato di Montallese che in questa località ha dato vita anche a una scuola di ciclismo per i giovani, hanno scelto in accordo con gli organi competenti il tracciato che avrebbero voluto in verità un po’ diverso, ma alla fine hanno rispettato certe esigenze tecniche. Il tracciato del tricolore élite che l’anno scorso sempre in Toscana a Narnali di Prato nel ricordo del grande campione pratese Giulio Bresci, vide sfrecciare per primo Paolo Colonna del Team Colpack, si snoda lungo un ampio circuito di 60 chilometri e cento metri (tenuto conto anche del tratto iniziale e finale fuori dall’anello) da ripetere tre volte per cui si toccheranno globalmente i 180 chilometri. Partenza da Montallese, Tre Berte, Acquaviva, Bivio Siena, Gracciano, Abbadia di Montepulciano, Bivio Torrita di Siena, quindi la salita verso i 468 metri di Montepulciano dove sarà posto il gran premio della montagna. Da qui discesa su Bivio Mottola, Acquaviva, Salcheto, Tre Berte, Montallese, Giovancorso, Chiusi, Strada Vicinale della Chiana, Innesto SP 326, Montallese. L’arrivo come detto sarà aggiudicato sulla pista di Montallese. Un percorso sicuramente impegnativo, frastagliato di continui saliscendi, mentre i tratti di vera e propria pianura sono davvero pochi. Gli organizzatori senesi come abbiamo detto hanno qualche timore sul numero dei partenti viste le edizioni precedenti; il loro desiderio di avere almeno 120 corridori al via. Ricordiamo tra i vincitori a Montallese anche Gino Bartali, Sante Ranucci, Francesco Moser (1971), il compianto ex c.t. azzurro Franco Ballerini (1985), Juri Naldi, Enrico Galleschi, Giuseppe Mori, Roberto Petito, mentre l’ultima edizione prima di una pausa durata 18 anni fu Alessandro Calzolari che ottenne nel 1992 il titolo toscano. L’ultimo vincitore della Coppa Francesco Bologna, quello dello scorso anno, fu Pierre Paolo Penasa della Zalf Euromobil Desirèe Fior.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *