EUROPEI STRADA: L’azzurrino Edoardo Affini Campione d’Europa

Il tricolore della cronometro ha conquistato a Nyon, in Svizzera, il titolo europeo della corsa in linea juniores regolando in volata tre compagni di fuga – Sul podio il belga Jordi Warlop e il francese Pierre Idjouadiene, quarto lo svizzero Gino Maeder 


Nyon (SVI) (12/7) – Dopo tre argenti arriva anche l’oro per l’Italia, che si sta facendo grande onore ai Campionati Europei di Nyon, in Svizzera. Protagonista dell’impresa il mantovano Edoardo Affini, classe 1996, che ha conquistato il titolo continentale della corsa in linea juniores regolando in volata tre compagni di fuga, il belga Jordi Warlop, argento, il francese Pierre Idjouadiene, bronzo, e lo svizzero Gino Maeder, quarto. 
Affini è il campione italiano della cronometro. A dieci Km dall’arrivo si è sganciato dal gruppo insieme ai tre corridori sopra menzionati. L’azione è riuscita perfettamente anche grazie al lavoro di protezione svolto dalle rispettive nazionali dei quattro fuggitivi. 
Nella volata per il titolo Affini ha imposto il suo spunto partendo lungo e staccando letteralmente dalla ruota i rivali. 
Completano la festa azzurra il sesto posto di Davide Plebani e il settimo di Francesco Romano, primi del gruppo arrivato a 9″ da Affini, che comprendeva anche Gabriele Giannelli, Lorenzo Fortunato e Filippo Rocchetti. A 20″ ha concluso Simone Bevilacqua.
Salgono così a quattro le medaglie per l’Italia. L’oro di Affini si somma, infatti, agli argenti conquistati da Alice Gasparini e Davide Martinelli (crono donne juniores e uomini U23) e da Elena Cecchini nella prova in linea donne under 23. 
A distanza di cinque anni (2009 Luca Wackermann), l’Italia torna sul gradino più alto del podio europeo nella corsa in linea uomini juniores. Nel 2011 Davide Ballerini si classificò terzo.

CORSA IN LINEA UOMINI JUNIORES: 1. Edoardo Affini (Ita) Km. 129,600 in 3h09’38”, media 41; 2. Jordi Warlop (Bel); 3. Pierre Idjouadiene (Fra) a 2”; 4. Gino Maeder (Svi) a 5”; 5. Tom Wirtgen (Lus) a 5”; 6. Davide Plebani (Ita) a 9”; 7. Francesco Romano (Ita) st; 8. Welten Bram (Ola) st; 9. Kristjan Kumar (Slo) st; 10. Rayane Bouhanni (Fra) st; 50. Gabriele Giannelli (Ita) st; 53. Lorenzo Fortunato (Ita) st; 54. Filippo Rocchetti (Ita) st; 55. Simone Bevilacqua (Ita) a 20”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *