VELOCLUB SOVICO : LUCA COLNAGHI FA TRIS A CERNUSCO, RIVELLINI CHE GARA!

sovico

 

Sale a quattro il numero di vittorie ottenute fino ad oggi dalla formazione degli Allievi del Velo Club Sovico. L’ultima
affermazione in ordine di tempo è firmata da Luca Colnaghi; il lecchese in maglia gialloblù domenica a Cernusco sul Naviglio, ha battuto tutti
regalandosi il terzo alloro personale in stagione dopo quelli ottenuti a Sovico e San Macario.
Il finale del 7° Trofeo Piombi è stato caratterizzato da una fuga di un gruppetto di dodici ragazzi, in cui il “Velo” era rappresentato oltre che da Colnaghi anche da Marco
Rivellini, autore di una gara strepitosa, condotta all’attacco per diversi chilometri e, al servizio del compagno di squadra negli ultimi frangenti di corsa.
Alla conclusione degli ottanta chilometri in programma, quando il gruppetto di atleti si è presentato sul largo rettilineo finale, Colnaghi ha innestato il lungo rapporto e
inserendo il turbo si è lanciato nello sprint, battendo Oldani (Team Pro Bike Junior) e Gioè (Pessano).
Marco Rivellini, esausto ma felice, ha chiuso la sua fatica al nono posto ricevendo i complimenti dei tecnici e dei compagni per il grande lavoro svolto e per il piazzamento
ottenuto.
Un piazzamento nei migliori dieci l’ha ottenuto anche Loris Conca che, impegnato assieme ai compagni di squadra nella gara per Esordienti organizzata ad Agrate dal
Pedale Agratese, ha tagliato il traguardo al settimo posto.
Nel pomeriggio i Giovanissimi hanno conquistato il trofeo come vincitori della classifica a squadre nella gara di Senago. Protagonisti assoluti del pomeriggio i
“gemelli” gialloblù Gobbo e Buttini che in G6 hanno ottenuto rispettivamente il primo e il terzo posto finale.
In G5 vittoria per la neo campionessa regionale su pista Redaelli e sesto posto per Minehev. Seconda posizione sia per Gabriel Ronchi in G4 che per Bellavista in G3,
quarto e quinto posto rispettivamente per Francisco Ronchi e Ferrari in G2. Giulia Costa, per un soffio non è riuscita a salire sul podio in G0.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *