47a Coppa D’oro : la vittoria al campione italiano Luca Mozzato (video Ferruccio Possenti)

BORGO VALSUGANA (TN) – Splendida doppietta del campione italiano Luca Mozzato(Cage – Capes) che dopo il titolo tricolore incamerato a Darfo Boario conquista anche la prestigiosa Coppa d’Oro grazie all’ottimo sprint sul campione regionale lombardo Alessandro Covi (Cadrezzate), arrivato secondo per mezza ruota. A salire sul terzo gradino del podio è invece Samuele Zambelli (Forti e Veloci), protagonista anch’esso di una buona prova sulle strade della Valsugana.

Al via si sono schierati 356 allievi: ad infiammare le prime fasi di una gara lunga 81 km con i GPM di Tenna e Telve come principali asperità di giornata, è stato soprattutto Leonardo Marchiori (Mirano) capace di avvantaggiarsi nel tratto pianeggiante e guadagnare circa 45 secondi sul gruppo.
Ma ai piedi del Tenna è gruppo compatto: Alessandro Covi scatta, scollina per primo e si lancia in fuga. Al campione regionale lombardo si accodano anche Bond (Foen), Battistella (Giorgione) e Biasion (Bassano), ma il tentativo di fuga non va in porto.

Dopo un’ora di gara ad andatura piuttosto blanda al Km 38 è di nuovo gruppo compatto. Al Km 56, dopo un timido tentativo di allungo di Pigato (Bassano), Fedeli (Montecorona), Botti (Pozzarello), Lazzer(Sanvedemiano) e Giacomello (Sprint Vidor), ci prova un sestetto di uomini che arriva a guadagnare 46 secondi sul gruppo. All’attacco vanno Pigato, Iacchi (F.Bassi Calenzano), Magli (S.Miniato), Giacomello,Innocenti (Milleluci) e Pogacar (Radenska): proprio lo sloveno accende il turbo in salita e se ne va soltitario, tant’è che poi dopo tre Km dallo scollinamento del Telve passa solitario sotto lo striscione d’arrivo vincendo così il traguardo volante intitolato ad Anthony Orsani.

Ma al km 68 la situazione si rimescola:su Pogacar piombano Manzucco (Mirano) e Battistella e al comando si forma così un terzetto.
Sembra l’azione decisiva: i tre affrontano i 2,8 Km di salita del Telve con ben 40 secondi di vantaggio sul gruppo, ma dietro gli scalatori si scatenano.
Infatti nella discesa finale i fuggitivi vengono riacciuffati dal gruppetto dei migliori che si darà battaglia nelle stradine in pavè di Borgo Valsugana. Come detto, a vincere è Luca Mozzato e – come da tradizione alla Coppa d’Oro – insieme al vincitore viene premiato anche il direttore sportivo: a ricevere il prestigioso premio dalle mani degli organizzatori Ugo Segnana e Stefano Casagranda è il d.s.Daniele Bassi.

 

 

 

 

ORDINE D’ARRIVO:
Iscritti: 398 Partiti: 356 Arrivati: 69

1. Luca Mozzato (Cage Capes) km 81,6 in 2h01’38” media 40,055 km/h
2. Alessandro Covi (Sc Cadrezzate)
3. Samuele Zambelli (Forti e Veloci)
4. Jerman Ziga (Radenska)
5. Samuele Battistella (Giorgione)
6. Tadej Pogacar (Radenska)
7. Jakob Dorigoni (Team Sudtirol)
8. Davide Bais (Forti e Veloci)
9. Fabio Mazzucco (Uc Mirano)
10. Michael Gonzo (Vc Borgo)

 

giorgio torre per bicibg

a piu’ tardi per  l’approfondimento

533 Visite totali, 2 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *