TUTTO PRONTO A TURANO PER LA GRANDE SFIDA DEL 25 APRILE

turano 2015

 

TURANO DI MASSA.- E’ una sfida prestigiosa quella del 25 Aprile a Turano di Massa, protagonisti i migliori juniores nazionali oltre alla Nazionale della Russia ed ai francesi del Team La Pomme Marseille. Trentacinque le squadre e 177 gli iscritti che si daranno battaglia lungo un tracciato di 128 chilometri che alla fine porta sempre in primo piano i più forti. L’ultimo vincitore nel 2014 il campione toscano Daniel Savini, è tra i maggiori favoriti anche per l’edizione di sabato che è la quarantunesima. Per le toscane sarà un confronto arduo sotto lo sguardo attento ed interessato del c.t. della nazionale azzurra Rino De Candido, ma l’avvio di stagione del Romagnano Guerciotti Luni e dello Stabbia Ciclismo è stato perentorio e ricco di soddisfazioni, ed i due team vogliono far bene ed essere protagonisti anche in questa classica nazionale. Gli organizzatori del Gs Turano con il presidente Simone Cantarelli ed il gruppo di collaboratori hanno questa volta anche la collaborazione della Asd Montignoso Ciclismo presieduto da Alessia Casotti, e questa sinergia arricchisce sul piano promozionale e dell’immagine una corsa già bella, importante e di prestigio. Questa volta ci sarà da ricordare anche uno dei promotori del corsa massese juniores, Mario Mazzi scomparso alla fine dell’estate scorsa ed il cui entusiasmo ed impegno erano stati sempre encomiabili. Il tracciato del 41° Gran Premio Liberazione Città di Massa, è quello delle ultime edizioni, con la salite di Cà di Cecco, la Fortezza e nel finale la Foce. Il ritrovo a Turano come sempre pavesato a festa, poi tutti nel centro di Massa, nella zona di Piazza degli Aranci, per il via ufficioso alle 14,20, mentre quello ufficiale dopo essere tornati a Turano sarà dato alle 14,30.

PRINCIPALI ISCRITTI: Marchetti, Fiaschi, Savini, Nesi, Monaco, Sali, Dotti, Mattio, Bevilacqua, Covi, Masi, Conci, Ciardo, Cantini, Mori.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *