FORTIN REGALA IL PRIMO PODIO STAGIONALE AL GM EUROPA OVINI (video)

fortin

 

Filippo Fortin sale sul podio della quarta edizione dell’Umag Trophy, prova di 154 km che si è disputata in Croazia. La gara si è svolta senza particolari colpi di scena: la media imposta dal gruppo è stata molto alta (46 km/h), quindi era impossibile per tutti andare in fuga. Come da previsione l’Umag Trophy si è chiuso allo sprint: dopo un ottimo lavoro di squadra, in particolare di Matteo Rotondi, che ha pilotato benissimo Fortin nell’ultimo chilometro, il capitano #blackandgreen ottiene la terza piazza alle spalle dell’ex campione del mondo Juniores Jonas Bokeloh (Klein Constantia) e di Mayr Stash (nazionale russa).

Per il GM Europa Ovini si tratta del primo podio ottenuto nella stagione 2016, durante la quale la squadra ha finora centrato anche altri due piazzamenti nella top ten.

“Mi resta un pizzico di rammarico perché ero convinto di poter vincere – spiega Filippo Fortin – ma la cosa positiva è che da inizio stagione sia io che tutta la squadra stiamo crescendo, quindi possiamo continuare a fare bene e a migliorarci nelle prossime gare”.

“Il bicchiere è sicuramente mezzo pieno – afferma il direttore sportivo Dario Andriotto – Filippo è partito molto bene quest’anno ed è la terza volta che riesce a piazzarsi in una top ten dopo i risultati ottenuti alla Challenge Mallorca e alla Vuelta Valenciana. L’obiettivo è quello di migliorarsi ancora, già a partire da sabato”.

Il prossimo impegno per il GM Europa Ovini sarà sabato 5 marzo al Trofej Porec (Croazia).



Ordine d’arrivo (Umag Trophy, 154 km):
1 Jonas Bokeloh (Klein Constantia)
2 Mayr Stash (nazionale russa)
3 Filippo Fortin (GM Europa Ovini)
4 Michele Viola (Meridiana Kamen Team)
5 Josip Synergy Rumac (Baku Cycling Project)
6 Christopher Lawless (JLT Condor)
7 Guillaume Boivin (Cycling Academy Team)
8 Jan Maas (Rabobank Development Team)
9 Rok Korosec (Radenska Ljubljana)
10 Dusan Kalaba (Start – Vaxes Cycling Team)

411 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *