MATTEO TRENTIN E’ IL NUOVO CAMPIONE EUROPEO

 

Una settimana dopo il trionfo di Marta Bastianelli nella prova femminile è ancora un atleta italiano, Matteo Trentin, a salire sul gradino più alto del podio nella gara in linea che, oggi pomeriggio a Glasgow (Gran Bretagna), ha chiuso il programma dei campionati europei 2018.

Il ventinovenne trentino nello sprint finale a ranghi ristretti ha preceduto nell’ordine il campione europeo e il campione del mondo in carica di ciclocross: Mathieu van der Poel (Paesi Bassi) e Wout van Aert (Belgio).
La prima parte di gara è stata caratterizzata da una lunga azione che ha visto al commando per oltre cento chilometri sette corridori: Robert McCarthy (Irlanda), Roland Thalmann (Svizzera), Krists Neilands (Lettonia), Josef Cerny (Repubblica Ceca), Matthias Krizek (Austria), Polychronis Tzortzakis (Grecia) e Mihkel Raim (Estonia) che dopo circa 40 chilometri ha perso contatto.
A circa sessanta chilometri dalla conclusione sotto le spinte del Belgio il gruppo è ritornato compatto e sono stati proprio i compagni di squadra di Van Aert a creare la selezione che, nelle fasi conclusive, ha aperto la strada all’azione decisiva.
Al comando infatti, nel corso del dodicesimo dei sedici giri in programma, si è formato un drappello di dieci unità: Matteo Trentin e Davide Cimolai (Italia), Wout Van Aert e Xandro Meurisse (Belgio), Maurits Lammertink e Mathieu Van Der Poel (Paesi Bassi), Nico Denz (Germania), Pierre Luc Perichon (Francia), Michael Albasini (Svizzera) e Jesus Herrada Lopez (Spagna).
Gli uomini al comando hanno trovato immediatamente l’accordo ed hanno continuato ad incrementare il proprio vantaggio nei confronti del gruppo degli inseguitori.
Gli ultimi chilometri sono stato caratterizzati da un’andatura particolarmente elevata che ha frazionato ulteriormente il gruppetto di testa che ha visto cinque corridori giocarsi il successo. All’ingresso del rettilineo d’arrivo Davide Cimolai ha pilotato perfettamente Matteo Trentin che si è imposto nettamente davanti ai due assi del ciclocross Van der Poel e Van Aert.
Matteo Trentin. “Vincere il titolo europeo è veramente un’emozione incredibile anche perché questo successo arriva dopo una stagione davvero sfortunata a causa di diversi incidenti. La nazionale italiana è stata perfetta, tutto è andato come avevamo previsto e Davide Cimolai è stato eccezionale nel lanciarmi la volata. La mia prima apparizione in maglia di campione europeo sarà all’EuroEyes Cyclassics Hamburg domenica prossima e poi disputerò la Vuelta Espana.”

ORDINE D’ARRIVO:

1 Matteo Trentin (Italia) 5:50:02
2 Mathieu van der Poel (Olanda)
3 Wout van Aert (Belgio)
4 Jesus Herrada (Spagna)
5 Davide Cimolai (Italia)
6 Xandro Meurisse (Belgio) 0:00:07
7 Michael Albasini (Svizzera)
8 Pierre Luc Périchon (Francia)
9 Nico Denz (Germania) 0:00:25
10 Maurits Lammertink (Olanda) 0:02:15

260 Visite totali, 2 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *