ASSEGNATI I PRIMI TITOLI PER AMATORI ED ESORDIENTI

Matteo Gabelloni foto bicitv

I Campionati italiani di ciclocross 2019 sono scattati questa mattina al parco dell’Idroscalo di Milano con la regia organizzativa del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite che ha messo in palio il Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti.
Il ligure Matteo Gabelloni (Uc Imperia Ranieri) è il nuovo campione italiano della categoria Esordienti classe 2006. Residente a Genova, festeggia la sua quarta vittoria della stagione. Completano il podio Nicholas Travella (Gs Cicli Fiorin) e Christian Fantini (Sc Cavriago), rispettivamente secondo e terzo. Gabelloni e Travella hanno presto preso la testa della corsa e hanno duellato fino alla fine. Gabelloni era riuscito a prendere un leggero margine di vantaggio nell’ultimo giro, ma nel finale Travella è riuscito a rientrare. Poco male. Nello sprint Gabelloni – diretto dall’ex professionista Giosuè Bonomi – è riuscito a vincere.
“È stata una gara molto combattuta con un bel duello contro Nicholas Travella. Sapevo che a fine corsa avevo delle grandi potenzialità, sono riuscito ad avvantaggiarmi e poi sul rettilineo d’arrivo sono arrivato a braccia alzate. Quattro vittorie, tanti secondi posti e oggi nella gara più importante dell’anno sono riuscito a vincere questa bellissima maglia tricolore. La dedico alla mia nuova squadra e al mio allenatore Giosuè Bonomi, oltre che alla mia famiglia che mi accompagna a tutte le corse”.

 

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 1° ANNO (CLASSE 2006):

1. Matteo Gabelloni (Uc Imperia Ranieri) 26:19
2. Nicholas Travella (Gs Cicli Fiorin) a 1”
3. Christian Fantini (Sc Cavriago) a 1’37”
4. Manuel D’Urso (La Fenice MTB) a 1’52”
5. Stefano Sacchet (Bettini Bike Team) a 1’54”
6. Leonardo Ursella (Jam’s Bike Team Buja) a 2’24”
7. Ludovico Mellano (Ardens Cycling Team) a 2’25”
8. Francesco Bertini (Gs Olimpia Valdarnese) a 2’45”
9. Jacopo Pavanello (Gs Mosole) a 2’46”
10. Stefano Viezzi (Libertas Ceresetto Pratic)

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 2° ANNO (CLASSE 2005):

1. Matteo Fiorin (Gs Cicli Fiorin) 26:24
2. Mattia Settin (Team Velociraptors)
3. Milo Marcolli (Busto Garolfo) a 14”
4. Elia Mares (Gs Sorgente Pradipozzo) a 15”
5. Alessandro Mario Dante (Gs Cicli Fiorin) a 22”
6. Luca Graziotto (Gs Mosole) a 36”
7. Tommaso Alberti (Elba Bike) a 44”
8. Daniele Sassella (Melavì Focus Bike) a 58”
9. Etienne Grimod (Team Bramati) a 1’08”
10. Alessandro Perracchione (Young Bikers Team Balmamion) a 1’19”

LE CLASSIFICHE:

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *