A MASSA MACINAIA DI CAPANNORI VINCONO DANI E BRUNORI

Si sono risolte entrambe allo sprint le gare riservate agli esordienti che si sono corse questa mattina a Massa Macinaia nel comune di Capannori (LU) per quanto riguarda la gara riservata al primo anno doppietta del Via Nova grazia al successo di Iacopo Dani sul compagno Lapo Cardelli, terzo posto per Alessio Stefanelli (Team Valdinievole), quarto Santiago Di Riccio e quinto Alessio Anguillesi.

Ordine d’arrivo 1° anno

ORDINE DI ARRIVO:
1° DANI IACOPO (G.S. VIA NOVA)
2° CARDELLI LAPO (G.S. VIA NOVA)
3° STEFANELLI ALESSIO (TEAM VALDINIEVOLE A.S.D.)
4° DI RICCIO SANTIAGO (TEAM VALDINIEVOLE A.S.D.)
5° ANGUILLESI ALESSIO (UC COLTANO GRUBE COSTRUZIONI )
6° STEFANELLI ANDREA (TEAM VALDINIEVOLE A.S.D.)
7° ZANDONA’ TOMMASO (S.C. BARLOTTINI LUGAGNANO DNC)
8° MOSTI THOMAS (A.S.D. TEAM STRADELLA)
9° BUFALINI DAVIDE (UC ROSIGNANO – DONORATICO)
10° SANFRATELLO FEDERICO (G.S. VIA NOVA)

Nella gara riservata al secondo anno, successo dell’umbro della Fortebraccio , Tommaso Brunori che ha preceduto allo sprint Francesco Nicolini (Team Stradella) , Alessandro Failli (Olimpia Valdarnese), quarto posto per Matteo Creatini (Rosignano-Donoratico) e quinto per Thomas Sbrana che grazie a questo risultato e’ il nuovo campione provinciale di lucca

FRA GLI SPETTATORI IVANO FANINI PATRON DI AMORE & VITA PRODIR

Era annunciato ed è intervenuto fra gli spettatori Ivano Fanini, patron di Amore & Vita Prodir. “Sto seguendo da vicino Edoardo Cipollini – dice il patron della squadra professionistica più longeva nel ciclismo professionistico internazionale – Il figlio di Cesare mi sta particolarmente a cuore e quando passerà nella categoria juniores gli ho detto che allestirò una squadra tutta per lui. Dopo aver avuto nelle mie squadre giovanili suo zio Mario e suo padre Cesare non potrei esimermi dal tesserare anche lui. Purtroppo oggi non era in condizione. Forse ha un po’ rallentato gli allenamenti dopo il campionato italiano di domenica. E’ un periodo di rallentamento che può succedere a qualsiasi corridore. Ma il suo valore rimane di grande livello e crescendo saprà maturare ed essere ancora più forte”.

Fra gli spettatori anche Pierluigi Poli, presidente del Pedale Lucchese, speaker Giuseppe Tomei dei siti ciclismo info e Italia ciclismo, nonché presidente del G.C.Cei, mentre il presidente provinciale F.C.I. Gianfranco Battaglia è stato il cerimoniere alle premiazioni. Ai vincitori è stata consegnata una coppa in memoria di Francesco Lombardi, scomparso prematuramente una decina di giorni fa.

 

Ordine d’arrivo 2° anno

ORDINE DI ARRIVO:
1° BRUNORI TOMMASO (TEAM FORTEBRACCIO)
2° NICOLINI FRANCESCO (A.S.D. TEAM STRADELLA)
3° FAILLI ALESSANDRO (G.S. OLIMPIA VALDARNESE)
4° CREATINI MATTEO (UC ROSIGNANO – DONORATICO)
5° SBRANA THOMAS (U.S.D. MONTECARLO CICLISMO)
6° LORELLO RICCARDO (AC F. BESSI CALENZANO)
7° PIERALLI PIETRO (AC F. BESSI CALENZANO)
8° RIZZO THOMAS (AC F. BESSI CALENZANO)
9° CESARI SIMONE (S.C. CAMPI BISENZIO)
10° GIANNELLI ALESSIO (G.S. OLIMPIA VALDARNESE)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *