GIRO DELLA LUNIGIANA 2019: TRA LO SPLENDORE DEL MARMO LA TAPPA DI CASETTE

 

CASETTE (MS),16 Agosto 2019 – Tutti a bocca aperta, ammirati da tanta bellezza nel suggestivo ed incomparabile scenario del bacino marmifero Gioia e dell’azienda dei fratelli Antonioli.

Qui qualche chilometro sopra l’abitato di Casette di Massa nel cuore delle Apuane, si è tenuta la splendida cerimonia di presentazione di quella che è considerata la tappa più dura, difficile e impegnativa del prossimo Giro della Lunigiana, in programma dal 29 agosto al primo settembre. Il “tappone” della gara internazionale juniores si svolgerà sabato 31 agosto sulla distanza di 113 Km e mezzo con due passaggi dalla Foce di Carrara e la dura salita di Evam oltre alla conclusione in salita a Casette nei pressi del campo sportivo e dopo tornanti micidiali. La presentazione all’interno della cava di marmo è stata organizzata dal G.S. Madonna della Pergola presieduto da Luciano Ciuffi e con il coordinamento di Giovanni Salvatori. Tanti i dirigenti, gli esponenti delle istituzioni, gli sportivi, presenti alla cerimonia in un luogo che è un percorso turistico promozionale per conoscere le cave di marmo e scoprire certe bellezze. Le cave che diventano spettacolo e motivo di visita per i turisti a valorizzare i bacini marmiferi della zona, un vero e proprio museo a cielo aperto. Il ciclismo vi arriva grazie al Giro della Lunigiana organizzato dalla Casano SSD, grazie alla passione ed all’impegno degli sportivi e del Comitato Organizzatore di Casette. Tra i presenti l’on. Maria Teresa Baldini, il Capo Gabinetto del Comune di Massa Daniele Pepe, con gli assessori Balloni, Guidi ed altri esponenti dell’amministrazione comunale, i consiglieri nazionali della Federazione Ciclistica Italiana Maurizio Ciucci e Corrado Lodi, il presidente del Collegio Revisori dei Conti della FCI Simone Mannelli, il presidente del Comitato Provinciale di ciclismo di Massa Carrara Ferdinando Braconi ed il rappresentante di quello di La Spezia Riccardo Ambrosini, l’ex professionista Giuseppe Di Fresco tra i promotori nel portare il “Lunigiana” nel cuore delle Apuane, che ha illustrato le caratteristiche del Giro ed in maniera dettagliata la tappa con partenza ed arrivo a Casette di Massa. Tra i presenti anche Anselmo Ricci presidente Cavatori Gioia che ha espresso la propria soddisfazione assieme a Cesare Antonioli, che ha ospitato tutti in questo luogo incantevole con grande disponibilità. Infine Marco Danese direttore dell’organizzazione del Giro della Lunigiana, ha confermato la presenza alla corsa a tappe di 26 squadre delle quali dieci nazionali straniere. Una sfida attesa che meritava questo magnifico scenario in una splendida mattinata di sole.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *